I Giardini di Montparnasse

Situati attorno al 14° arrondissement e in prossimità dell’Hotel Aiglon, i giardini di Montparnasse sono il polmone verde di questo quartiere.

X
Book your stay
1 Adulto
0-11 anni
0-3 anni
Nessun costo per bambini inferiori a 12 anni
Contatti la nostra reception
per qualsiasi informazione
+33 (0)1 43 20 82 42 Costo delle chiamate locali
jardin atlantique

Situato tra i Giardini del Lussemburgo, il Giardino Atlantico e il Parco Montsouris, il Quartiere Montparnasse è ricco di spazi verdi perfetti per passeggiare.

 

Tre tesori verdi nel cuore del Quartiere Montparnasse

 

Lontani dal traffico della città, i parchi e i giardini di Parigi sono il luogo ideale per passeggiare. Segreto e inaspettato, il Giardino Atlantico si trova proprio sopra ai binari della stazione di Montparnasse. Questo giardino alla francese si ispira all'oceano, con onde ricreate nell'erba e il colore blu dei giochi per bambini. Realizzato nel 1994, questo giardino sospeso è invisibile dall'esterno. Situati in prossimità del Museo Zadkine e dell’Hotel Aiglon, i Giardini del Lussemburgo, amichevolmente chiamati "Luco" dai parigini, sono tra i giardini più celebri della capitale francese. Realizzati nel 1612 per volere di Maria de' Medici, si estendono su una superificie di oltre 23 ettari e presentano una perfetta combinazione tra giardini alla francese e giardini all'inglese. Qui si trovano la Fontana dei Medici, statue, distese di erba e sentieri. Infine, ai confini del 14° arrondissement, si trova il Parco Montsouris, che è senza dubbio il più insolito. Verdeggiante e ondulato, fu realizzato nel 1860 dall'ingegnere Alphand.

 

Invito a passeggiare in un ambiente bucolico

 

Caratterizzato da alte torri ed eleganti palazzi in stile Haussmann, il Quartiere Montparnasse vanta un gran numero di parchi, giardini e piazze, dove i parigini e i turisti amano recarsi per rilassarsi distesi sull'erba o per fare un pic-nic. Il quartiere conta una ventina di spazi verdi disposti attorno al cimitero di Montparnasse. Si tratta di giardini alla francese, all'inglese e di giardini di recente realizzazione, che rappresentanto delle vere e proprie bolle di ossigeno lontano dalla frenesia della capitale. I parigini amano venire qui per regalarsi un momento di tranquillità e rilassarsi un po'.

 

Quartiere prediletto dagli artisti e dagli scrittori del XX  secolo, anche gli spazi verdi di Montparnasse devono il loro nome agli artisti del passato e contemporanei che hanno vissuto in questo luogo. Basti pensare alla piazza Yves Klein, al parco Georges Brassens, alla piazza Alberto Giacometti (artista che ha soggiornato più volte presso l’Hotel Aiglon) e la piazza Gaston Baty.

 

Scelti per voi dal team

L'Opportun
"Lo chef Serge Alzerat accoglie e fa scoprire ai suoi clienti i migliori vini del Beaujolais e della Valle del Rodano, accompagnandoli con le specialità di Lione."
62 Bd Edgar Quinet – 75014 Parigi
Tel : 01 43 20 26 89
Visitate il sito web
Cobéa
"Lasciatevi sorprendere e guidare nell'universo gastronomico di questo ristorante, che propone una degustazione di 4, 6 o 8 ricette a scelta."
11 Rue Raymond Losserand - 75014 Parigi
Tel: 01 43 20 21 39
Visitate il sito web